Start Sportsnut dating

Sportsnut dating

Negli anni a seguire notevole curiosità e apprezzamento sono rivolte alle telecronache della pallacanestro NBA, curate dall'allora allenatore della Billy Milano Dan Peterson, che accostano più di uno spettatore a questo sport e rivoluzionarono il modo di commentare le partite, che fino a quel momento si limitava solo ad aggiungere poche parole alle immagini; altro evento fu la trasmissione di una partita del campionato di football americano (NFL), la domenica mattina, divenuto appuntamento fisso per tutti gli anni 1980, con la telecronaca affidata a Guido Bagatta.

In Lombardia la programmazione di Canale 5 copre tutta quanta la giornata, mentre nelle altre regioni la programmazione avviene solo nelle ore serali oppure a partire dalla tarda mattinata grazie all'interconnessione con le emittenti locali associate al suo circuito.

Al sistema via cavo sono collegate circa 5.000 utenze che corrispondevano a 20.000 telespettatori.

Nel 1976 arriva la liberalizzazione via etere e la proprietà si trova in difficoltà per affrontare gli investimenti necessari per rimanere competitiva.

Sempre nell'autunno 1981 va in onda il primo varietà targato Fininvest: Hello Goggi, vero e proprio one woman show condotto da Loretta Goggi.

Sebbene Mike Bongiorno, tra il 1979 e il 1982 (anno dell'abbandono definitivo alla RAI), avesse già condotto sulle reti Fininvest alcuni programmi di successo, Loretta Goggi è stata il primo personaggio RAI in assoluto a lasciare l'azienda pubblica per lavorare a Canale 5 (nonché la prima donna).

La Fininvest si assicura i diritti televisivi europei, poi cede i diritti alla RAI, in cambio può trasmettere le partite del torneo, salvo quelle della Nazionale e la finale.

Gli incontri vanno in onda in diretta in Lombardia, e in differita nelle altre regioni italiane Nel 1981 Canale 5 strappa alla RAI il serial tv Dallas per trasmetterlo, a partire dall'autunno, nelle serate di martedì e giovedì in controprogrammazione con Dynasty (così come avviene negli Stati Uniti), sulla nascente concorrente Rete 4.

Nel 1974 nasce Telemilano, emittente privata fondata da Giacomo Properzj e Alceo Moretti a Milano 2, città satellite costruita da Silvio Berlusconi.